Scrivi la parola chiave e premi invio per iniziare la ricerca

[RUMOR] Call of Duty: cambio di paradigma per la campagna

Stando a un report (senza fonti) di Insider Gaming, sembrerebbe che il prossimo Call of Duty Black Ops Gulf War abbandonerà quasi completamente la sua natura lineare in favore di un’altra tipologia di esperienza, più “open world”.

Il mondo aperto del gioco vedrà infatti il giocatore e la sua squadra esplorare la mappa in modo più simile a quello di Far Cry rispetto a quanto visto finora nell’universo di Call of Duty. I giocatori saranno in grado di utilizzare veicoli per spostarsi, oltre a utilizzare un sistema di viaggio rapido per teletrasportarsi da un punto all’altro. Sebbene resti da definire la quantità di “missioni lineari” presenti, le fonti hanno confermato che alcune missioni, più tradizionali appunto, saranno integrate nel gioco. La campagna verrà sviluppata da Raven, mentre multiplayer e modalità zombie saranno fatte da Treyarch.

Per concludere ci sarà anche lo stesso tipo di approccio sui prodotti successivi, come “Saturn” (questo il nome in codice del successivo capitolo) del quale non si sa ancora chi sarà il developer, stando a quanto riporato. Project Saturn dovrebbe arrivare fra 20 mesi, è stato detto che il passaggio della campagna “lineare” a quella “open world” sia stata fatta per semplificazione dello sviluppo.

Come sempre, c’è scritto RUMOR dappertutto, quindi ocio al batocio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Live su Twitch Offline su Twitch