Scrivi la parola chiave e premi invio per iniziare la ricerca

OPINIONE: Gamescom 2023 Opening Night Live

Xbox si porta a casa comodamente la Gamescom Opening Night Live di Colonia 2023, condotta dal sempre sorridente “Mr. Carisma” Geoff Keighley… E no, non sto parlando solo del premio “Green Studio of the Year” che il nostro Filippo Spenzieri ha ritirato per il team di Microsoft: il team capitanato da Spencer ha messo i “puntini sulle i”, facendo sfoggio dei suoi brand e di una pubblicità martellante scandito a colpi di trailerini aggiornati di Gamepass. Ma vediamo insieme cosa è successo.

La serata iniziata col piede giusto con Starfield che si mostra sul palco immediatamente, sulle note della soundtrack suonata dal vivo: l’emozione è da brivido, così come il successivo nuovo trailer in live action che ha lasciato tutti in brodo di giuggiole: due bombe imbottite di marketing, sganciate sulla platea nei primi 10 minuti, giusto per settare il mood della serata (almeno per noi fan di Xbox.)

OK, stasera non si scherza.

La carrellata dei titoli della kermesse tedesca scorre veloce, fra gli assalti del “maniaco di protagonismo” che riferisce di un Bill Clinton ansioso di giocare a GTA 6, Little Nightmares 3, Black Myth Wukong e Killing Floor 3.

Poi, dal nulla, compare un drappo di tessuto blu decorato con ricami dorati… è lui, Age of Empires IV che arriva in “shadowdrop” sulle console Xbox, in diretta e sotto gli occhi di tutti. Interfaccia di gioco studiata per il pad (come fu già per l’ottimo Age of Empires 2 Definitive Edition a gennaio), ottimizzazioni per la gestione delle unità, e quella croccantezza targata World’s Edge che cullerà gli amanti degli RTS nei mesi a venire. Promessa mantenuta (per la finestra di lancio entro il 2023) e giusto riconoscimento, sia per uno degli RTS migliori della storia del gaming, che per Xbox e la sua ostinazione incessante di sbloccare i titoli “blindati” nel mondo PC anche per console.

Passaggio rapido sull’impressionante Crimson Desert (che sembrava troppo bello per essere vero, ma anche estremamente generico), prima sequenza per PayDay 3 (in arrivo il 21 settembre anche su GamePass), Tekken 8 (con il reveal della data di lancio, ovvero il 26/1/24) e CoD: MWIII che, a conti fatti, è una gioia per gli occhi… e prima che vi lasciate andare al solito “Vabbè, è CoD”, vi ricordo che questo cavallo di razza – fra non molto – sarà parte della scuderia dei first party del Microsoft Gaming.

Si riparte con i trailer a raffica di cui i “degni di nota” per quanto mi riguarda sono: Lords of the Fallen, Sonic Superstars (quanti feels), Expedition Mudrunners, The Crew Motorfest (meglio noto come “Forza Ubisoft e i fari spatarrati sull’asfalto”), l’espansione Phantom Liberty di Cyberpunk 2077 e Mortal Kombat 1 (con tanto di Ed Boon di nuovo sul palco, che sta facendo praticamente un world tour che nemmeno i Rolling Stones).

Rientriamo nella nostra comfort zone e si mostra per la prima volta Ara History Untold, lo strategico di Oxide che svela finalmente sequenze di “actual gameplay”. Si vede la matrice Civ-Like del team, costola estratta a Fireaxis, e la cura nei particolari, sia per quanto concerne la realizzazione tecnica del prodotto che il comparto grafico, elegante e croccante. Finestra di lancio: 2024, e arrivo al dayone su PC Gamepass (speriamo che facciano anche il porting su console, comunque).

Ultimi colpi per lo show, con Diablo 4 che presenta la Season 2 tutta a tema vampiri, con tanto di release fissata per il 17 ottobre prossimo, e chiusura finale con Alan Wake 2 dove un elegante Samuele Lago (Sam Lake) tiene il palco insieme a Mr. Carisma. Trailer che intreccia il live action con (poco) nuovo gameplay.

Tanti i titoli interessanti (trovate la lista completa qui sotto) incorniciati in 2 ore scandite da un ritmo non particolarmente elevato, ma comunque tanto content per noi fan dell’ecosistema verdecrociato che abbiamo seguito insieme in live su Twitch. E siamo solo al “day one” della fiera di Colonia: nei prossimi 3 giorni ci aspettano altri contenuti provenienti dalle “Xbox Booth” ovvero le stazioni di prova allestite da Microsoft presso la fiera. Un dispiegamento di marketing FINALMENTE fatto a modo e maniera: annunci, reveal, shadowdrop, hype a mille, i “boss” (Howard e Spencer) in prima linea sul palco, come a voler “marcare il territorio” tedesco… e soprattutto tante emozioni per noi.

Xbox mostra i muscoli e finalmente un comparto marketing DEGNO di tale nome, con una presenza colossale e pesantissima su uno degli eventi più “hot” dell’estate del gaming mondiale. Bene così: questo è l’approccio che serve per sfondare finalmente il muro dietro il quale Microsoft sembrava essersi celata (al di fuori dei suoi eventi). E ora che la rotta è impostata, accendiamo i motori per il salto gravitazionale…. e AVANTI TUTTA!

E voi? Avete seguito con me la Gamescom ONL? Vi è piaciuta? Vi aspetto nei commenti!

TUTTI I TITOLI PRESENTATI e NUOVE DATE
Starfield live soundtrack + Trailer live action
Little Nightmares 3
Black Myth Wukong
Killing Floor 3
Age of Empires IV Anniversary (Release Xbox Shadowdrop)
Crimson Desert
Payday 3
Tekken 8 (release date reveal: 26/1/24)
Modern Warfare III
Nightingale
Grandblue Fantasy
Immortals of Aveum
Zenless Zone Zero
Lords of the Fallen
Sonic Superstars / Frontier
First Descendant
Under the waves
Fort Solis
Expedition MudRunners
The Crew Motorfest (meglio conosciuto come Forza Ubisoft e i fari spatarrati)
Cyberpunk 2077 Phantom Liberty
Stormgate
Last Epoch
Warhaven
Mortal Kombat 1
Ara History Untold (release window reveal: 2024)
Diablo 4 season 2 “Season of Blood” (release date reveal: 17/10/23)
Dustborne
Alan Wake 2

4 Comments

  • Giopasset says:

    Xbox si è fatta vedere e sentire!!avanti così!!

  • wolf 89 says:

    Ottimo articolo Cap. Dopo anni in salita costellati di passi falsi, pare che finalmente Xbox abbia rimesso la quinta marcia e non abbia intenzione di fermarsi. Avanti tutta 💚

  • MrTrattini says:

    Probabilmente il mio commento sarà fuori dal coro, ma a me è sembrata molto moscia questa conferenza. Certamente Microsoft era quella che si è fatta “valere” di più, ma per quel che mi riguarda ho visto tanti giochi senza personalità. Ho visto tanti trailer di giochi che sembravano un “mapazzone” di fps, fantasy, RPG, con esplosioni, mostri ecc…ma nessuno di questi che mi lasciasse qualcosa. Poi al momento giappo mi stavo per addormentare. A parte Starfield e Alan Wake 2 non ho avuto nessun effetto hype purtroppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Live su Twitch Offline su Twitch