Scrivi la parola chiave e premi invio per iniziare la ricerca

Microsoft Rewards: prima mazzata dell’anno

Dopo un 2023 abbastanza dimenticabile in termini di Rewards, sia per le correzioni ai punteggi, sia per le continue modifiche alle meccaniche, partiamo MALE con il 2024, giusto per non perdere l’abitudine.
Sono state tolte le settimanali che davano 250 punti raggiungendo di traguardi specifici in diversi giochi ed è stata aggiunta una reward da 1000 parecchio impegnativa, che chiede sostanzialmente di completare tutte le quest giornaliere e settimanali per tutto il mese.

Eccovi la tabella riassuntiva per questo inizio 2024 dei Rewards:

Sfide Giornaliere
– Riproduci un gioco GamePass (3 punti)
– Ottieni un obbiettivo in GamePass (5 punti)

Sfide settimanali
– Completa 3 sfide giornaliere i durante la settimana (20 punti)
– Sblocca 3 obbiettivi o avvia 3 giochi GamePass diversi (20 punti)

Sfide mensili
Riproduci 4 giochi GamePass diversi (25 punti)
Completa 12 sfide giornaliere e 4 settimanali (100 punti)
Completa 22 sfide giornaliere e 6 settimanali (500 punti)
Completa 45 sfide giornaliere e 8 settimanali (1000 punti)

Quindi in sostanza, per raggiungere i 1000 punti (che a mio avviso sono troppo miseri, considerato lo sbattimento richiesto) dovete completare le quest giornaliere per 22 giorni (su 30). Se ci mettiamo che anche i rewards “su browser” (quindi non associati a Game Pass) abbiano preso belle mazzate, con le ricerche mobile saltate, quelle da Edge rimosse, e varie bastonate ricevute a fine 2023… sembra proprio che Microsoft abbia deciso di chiudere il rubinetto e far desistere l’utenza. La community insorgerà e il colpo di coda sarà terribile… o in tanti diranno “Vabbè ciao” e faranno spallucce?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Live su Twitch Offline su Twitch